Figure professionali

Cameriera ai piani: ruolo, mansioni e stipendio

Cameriera ai piani: ruolo, mansioni e stipendio

Scopri tutto sul ruolo della cameriera ai piani, le sue mansioni, le caratteristiche chiave e lo stipendio medio in Italia.

Approfondisci le opportunità di carriera e la formazione necessaria per intraprendere questa professione.

Il ruolo della cameriera ai piani

La cameriera ai piani è una figura fondamentale all’interno di alberghi, bed & breakfast, e strutture ricettive in generale.

Il suo compito principale è di garantire la pulizia e l’ordine delle camere e delle aree comuni, assicurando un ambiente confortevole e accogliente per gli ospiti.

Mansioni della cameriera ai piani nelle camere e bagni

Le mansioni principali della cameriera ai piani nelle camere e bagni comprendono:

  • Pulizia e sanificazione delle stanze e dei bagni
  • Cambio lenzuola e asciugamani
  • Riordino della camera e sistemazione del letto
  • Rifornimento di prodotti di cortesia e minibar.

Mansioni nelle aree comuni

Non solo camere e bagni, ma anche le aree comuni dell’hotel richiedono l’attenzione delle cameriere ai piani.

Tra le mansioni svolte in queste aree troviamo:

  • Pulizia e manutenzione degli spazi comuni come hall, corridoi e sale conferenze
  • Sistemazione e pulizia delle aree esterne, come terrazze e giardini
  • Controllo e riordino delle aree di ristorazione e bar

Carico di lavoro e numero di cameriere ai piani in Italia

Numero di camere da sistemare al giorno

Il numero di camere da sistemare al giorno varia in base alla grandezza della struttura e al numero di ospiti.

In media, può occuparsi di 10-15 stanze al giorno, con picchi di 20-25 camere in strutture più grandi o in periodi di alta stagione.

Stima delle cameriere ai piani in Italia

In Italia, si stima che ci siano oltre 50.000 cameriere ai piani che lavorano nelle diverse strutture ricettive del territorio nazionale.

Stipendio medio di una cameriera ai piani e formazione

Stipendio medio in Italia

In Italia, lo stipendio medio di una cameriera ai piani si aggira intorno ai 1.200-1.400 euro al mese.

Tuttavia, lo stipendio può variare in base all’esperienza, alle competenze e alla tipologia di struttura in cui si lavora.

Formazione in ingresso e in itinere

Per diventare cameriera ai piani non è richiesta una formazione specifica.

È necessario essere in possesso di alcune competenze chiave come l’attenzione al dettaglio, la velocità di esecuzione e la capacità di lavorare in team.

La formazione in ingresso e in itinere viene solitamente fornita direttamente dall’azienda e può includere corsi di aggiornamento e perfezionamento su tecniche di pulizia, sanificazione e uso di prodotti specifici.

Per ambire ad una crescita professionale può esser utile frequentare un corso di formazione in housekeeping management

Opportunità di carriera e crescita professionale

La professione di cameriera ai piani può offrire diverse opportunità di crescita e sviluppo professionale.

Tra le possibilità di carriera troviamo:

Responsabile delle pulizie o governante: coordinamento e supervisione del personale addetto alle pulizie
Capo cameriera: gestione delle risorse umane e organizzazione del lavoro delle cameriere ai piani
Formazione e consulenza: condivisione delle competenze acquisite nel campo della pulizia e dell’ospitalità con altre strutture ricettive.

Competenze, conoscenze tecniche e skills essenziali per una cameriera ai piani

Una cameriera ai piani deve possedere una serie di skills e competenze per svolgere efficacemente le sue mansioni. Alcune delle competenze più importanti includono:

Conoscenza delle tecniche e dei prodotti di pulizia: la cameriera ai piani deve avere una buona conoscenza delle tecniche di pulizia e una conoscenza di base dei prodotti per garantire che le camere degli ospiti e le aree comuni siano pulite e igienizzate in modo adeguato.

Abilità organizzative: l’addetta alle camere deve essere in grado di gestire il proprio lavoro in modo efficiente e organizzato, pianificando le attività giornaliere e gestendo il tempo a disposizione per completare tutte le mansioni richieste entro il termine previsto.

Attenzione ai dettagli: la pulizia delle camere richiede una grande attenzione ai dettagli per garantire che ogni camera sia pulita e igienizzata in modo completo, come la rimozione di polvere e macchie, la sostituzione di lenzuola e asciugamani e il rifornimento di prodotti di cortesia.

Abilità comunicative: una buona comunicazione con i colleghi e gli ospiti è importante per garantire che tutte le richieste siano soddisfatte in modo rapido ed efficiente.

Buona forma fisica: la cameriera ai piani deve essere in buona forma fisica per poter alzare e spostare mobili, attrezzature e materiali di pulizia pesanti.

Competenze relazionali e di gestione del lavoro

Capacità di lavorare sotto pressione: durante i periodi di alta stagione, il carico di lavoro può aumentare notevolmente e la cameriera ai piani deve essere in grado di gestire lo stress e lavorare sotto pressione per garantire che tutte le camere siano pronte per gli ospiti.

Saper lavorare in modo autonomo e in team: la cameriera ai piani deve essere in grado di lavorare in modo autonomo, ma anche di collaborare con altri membri del team per garantire che tutte le attività siano completate in modo efficace e tempestivo.

Saper gestire situazioni difficili: la cameriera ai piani deve essere in grado di gestire situazioni difficili, come ad esempio gli ospiti che si lamentano della pulizia della camera o richiedono servizi extra.

Conoscenza delle lingue straniere: la conoscenza delle lingue straniere, in particolare dell’inglese, può essere un requisito per poter comunicare con gli ospiti stranieri.

Certificazioni o corsi di formazione: alcune aziende richiedono ai propri dipendenti di completare corsi di formazione specifici per la pulizia delle camere degli ospiti.

Esperienza pregressa: l’esperienza pregressa nel settore alberghiero o in lavori di pulizia può essere un requisito per alcuni hotel.

Orientamento al cliente: deve avere una buona attitudine nei confronti degli ospiti e deve essere in grado di rispondere alle loro esigenze in modo rapido ed efficiente.

Se vuoi saperne di più sulla Cameriera ai piani o vuoi condividere la tua esperienza, ti invitiamo a unirti alla nostra community nel Forum Noi ragazze ai piani…

Commenti dei lettori (4)

  • Antonietta Marca ha scritto:

    Salve sono Antonietta Marca, ho 25 anni e cerco lavoro.
    E sarei interessata a lavorare in questo settore ..

  • Lina scala ha scritto:

    Sono interessata a lavorare nel settore

  • Rominalama ha scritto:

    Salve
    Sto cercando lavoro come cameriere piani nel hotel
    Ho 2 anni esperienza
    Sono 20 anni
    Grazie

  • Ciao89 ha scritto:

    Buonasera lavoro in un residence hotel 4 stelle dove abbiamo 8 matrimoniali standard, la rimanenza o sono appartamenti con cucine(camera, bagno, salotto con divano letto 2 posti), o matrimoniali con 3 zone(camera, bagno, salotti con divano letto 2 posti). Più a volte vengono aggiunte le culle. Gli appartamenti sono grandi, e sinceramente per il livello di pulizia che viene richiesto (giustamente) in 6he 40 una volta che t vengono assegnate 11/10/12/14 camere, maggiormente partenze da 3/4 persone, si arriva a uscire dal lavoro troncate in due. Esiste un regolamento dove si dove si dice il massimale di camere in base a partenze o fermate e da quante persone vengo occupate.

Lascia la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*