Figure professionali

Capo Villaggio: il “direttore d’orchestra” di un intero villaggio turistico

Definizione della professione

Il Capo Villaggio, nell’ambito dell’organizzazione delle varie figure professionali di un villaggio turistico, è colui che svolge un ruolo di supervisore delle varie attività. Il Capo Villaggio, infatti, è colui che indossa i panni del responsabile e che si occupa di gestire la vita del villaggio in toto.

Alle sue dirette dipendenze, per esempio, c’è il capo animatore, ossia la figura subito subordinata che organizza l’attività dell’equipe di animazione, seguendo lo sviluppo del gruppo e dei loro progetti dalla fase d’ideazione fino al coordinamento della loro realizzazione.

Il Capo Villaggio è quindi quella figura che, grazie alle proprie spiccate capacità organizzative, è in grado di dirigere l’intero villaggio e dare la giusta carica a chi lavora alle sue dipendenze.

Principali mansioni e responsabilità di questo profilo professionale

I turisti, quando decidono di partire per un viaggio, hanno spesso voglia di staccare la spina, dedicandosi ad attività ricreative che durante la loro vita quotidiana non hanno tempo e modo di svolgere. Proprio per questa ragione i villaggi turistici sono spesso la soluzione giusta quando si desidera una vacanza all’insegna del relax e del divertimento. Un villaggio turistico, però, per non disattendere le aspettative di chi vi alloggia, deve essere gestito al meglio e il Capo Villaggio ha proprio questa responsabilità.

Il Capo Villaggio diventa quindi in qualche modo il garante della soddisfazione della clientela perché è ai suoi pareri e alle sue decisioni che i vari componenti dello staff si rimettono: per questo motivo il Capo Villaggio deve sempre cercare di andare incontro ai desideri e le necessità di tutti i turisti.

Il Capo Villaggio è quindi a tutti gli effetti un punto di riferimento per i turisti che si aspettano di trovare in lui una figura che sia in grado di rispondere a tutti i loro dubbi e le loro curiosità in merito alla vita del villaggio.

Requisiti che è necessario possedere per ricoprire il ruolo

Per poter rivestire al meglio il ruolo di Capo Villaggio sono diverse le qualità di cui occorre essere dotati. Le figure professionali presenti in un villaggio turistico sono infatti molte e un buon Capo Villaggio, in qualità di direttore dell’intera struttura, deve essere in grado di tutelare sempre gli interessi della clientela e deve essere bravo a cogliere i desideri dei turisti.

Qualora si decida di candidarsi per questo ruolo, proprio per il gran carico di responsabilità a cui va incontro, si sappia che è necessario essere in grado di gestire bene lo stress senza lasciarsene sopraffare. Anche nei momenti di maggiore tensione bisogna sempre essere capaci di regalare alla clientela un sorriso e una parola cortese.

Il Capo Villaggio ideale è quindi un grande comunicatore e un leader naturale che si sa rivolgere a turisti e membri dello staff sempre in modo gentile ed efficace.

Possibilità di impiego

Ci sono molte agenzie di animazione che si occupano di selezione del personale e che, tra le figure ricercate, annoverano anche quella del Capo Villaggio, che si trova a svolgere la sua attività appunto presso un villaggio turistico e che del villaggio turistico in cui lavora diventa non soltanto la colonna portante ma anche il più fervido sostenitore.

Commenti dei lettori

Nessun commento su questo articolo

Lascia la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*