Widget
CARICAMENTO

Catering Manager

Perché la buona riuscita di un evento diventi realtà è necessario che ogni elemento sia sapientemente dosato.

Come quando si cucina un piatto è necessario prestare la massima attenzione agli ingredienti che si mettono in pentola così quando c’è un evento che bolle in pentola è necessario che tutte le figure professionali chiamate in causa abbiano come obiettivo la realizzazione della perfetta ricetta del successo.

Definizione della professione

Il Catering Manager è un professionista che ha l’organizzazione di banchetti, ricevimenti e colazioni di lavoro come pane quotidiano e alla ricetta per il successo non smette un attimo di lavorare.

Principali mansioni e responsabilità di questo profilo professionale

Il ruolo di un Catering Manager è un ruolo in cui coesistono diverse responsabilità. Un Catering Manager, infatti, spesso deve essere anche un “food e beverage manager” e quindi occuparsi della gestione del ristorante in cui si cucineranno i piatti previsti per l’evento in tutte le fasi che vanno dall’acquisto degli alimenti necessari al coordinamento del personale, senza però perdere di vista tutti gli aspetti legati alla logistica dell’organizzazione di un banchetto coi fiocchi.

Il Catering Manager è quindi contemporaneamente un esperto in ambito culinario, in grado quindi di dare anche utili suggerimenti riguardo il menù, ma non deve mai perdere di vista l’attenzione alla location e a tutti gli aspetti scenografici che trasformano un bell’evento in un evento straordinario.

Requisiti che è necessario possedere per ricoprire il ruolo

Per essere un Catering Manager di successo è necessario sviluppare competenze trasversali. Il mondo del catering, infatti, per un Catering Manager non deve avere segreti in tutti i suoi molteplici aspetti.

Occorre quindi essere preparati su cibi e bevande e essere in grado di progettare menù adeguati per i contesti e le occasioni più disparate e occorre anche essere dei consulenti sensibili e attenti, in grado di cogliere le reali esigenze dei clienti a volte anche a dispetto di ciò che dichiarano di volere.

Un Catering Manager deve quindi essere anche in grado di rivestire un ruolo di consulente e deve sempre coltivare la propria creatività mantenendosi aggiornato sulle ultime tendenze in fatto di addobbi e scelte della location.

Gli eventi che il Catering Manager può essere chiamato a organizzare possono essere i più disparati e in ogni caso questa figura professionale deve essere in grado di concepire un banchetto adeguato all’occasione.

Un evento particolare è il matrimonio perché in questo caso spesso la figura del Catering Manager, quando il professionista in questione è in grado di farlo, può coincidere con quella del wedding planner.

Possibilità di impiego

Abbiamo scoperto meglio quali sono le occupazioni di un Catering Manager ma c’è un punto da chiarire: un Catering Manager con chi si trova a lavorare?

Spesso il Catering Manager si relaziona con agenzie di organizzazione eventi o con i responsabili del settore comunicazione soprattutto nel caso di eventi di natura aziendale ma talvolta un Catering Manager ha a che fare direttamente con i privati.

In tutti i casi il Catering Manager spesso ha rapporti di collaborazione molto stretti con strutture ricettive che possono essere adibite a location.

Lascia un commento

  • Catering Manager

  • ft
    Iscriviti adesso
    Compila il modulo per ricevere aggiornamenti direttamente nella tua casella mail. Migliaia di operatori del settore l'hanno gia fatto. 100% Free.
    Accetto Condizioni d'uso e acconsento al trattamento dei dati personali in base alla Privacy Policy