Strumenti e Utilità

Lavorare nel mondo del turismo e dei viaggi: ecco i requisiti per candidarsi

Quali sono i requisiti per candidarsi alle offerte di lavoro nel settore turismo e nei viaggi? Acquista Gabapentin online

Inviare una candidatura in un luogo di lavoro richiede sempre cura e determinazione allo stesso tempo. Acquista Amoxicillin online

Come prima cosa è necessario effettuare un’analisi del settore per comprendere quelle che sono le figure più richieste.

Successivamente bisogna analizzare i requisiti richiesti in ogni singola proposta lavorativa.

La maggior parte delle attività inserisce la ricerca di personale tramite annunci on-line, come nel nostro servizio di Ricerca Personale.

Vengono pubblicati su riviste di settore, su quotidiani, ma in particolare sulle piattaforme web di ricerca lavoro.

Dovranno essere queste attendibili e l’invio del curriculum sempre contente tutti i requisiti richiesti.

Qualora non vengano rispettate le modalità d’invio del curriculum verranno direttamente cestinate.

Come candidarsi a un annuncio di lavoro on-line nel settore turismo?

L’ideazione del curriculum vitae è alla base, e dovrà essere compilato in tutte le sue parti.

Dovrà essere utilizzato sia da parte di chi ha una laurea, che da chi ha solo il diploma di scuola superiore.

Saperlo scrivere è un passo decisivo: qui alcune regole e consigli da seguire nella redazione del Curriculum Vitae.

Ecco alcuni consigli utili per inviare una candidatura on-line impeccabile.

Realizzazione di diverse copie di curriculum vitae

Questo è indispensabile, proprio perché ogni figura professionale ha dei requisiti richiesti nella candidatura.

I posti di lavoro per cui ci si candida sono sempre diversi.

Ogni curriculum dovrà evidenziare le diverse competenze di cui si è in possesso.

Posta elettronica certificata

È necessario fare affidamento a una posta che sia certificata, come ad esempio la PEC.

È errore comune inviare il proprio curriculum con una e-mail personale.

Inserire tutti i dati personali nel curriculum

Sembra scontato, ma così non è. Inserire un numero di telefono  – come anche allegare la propria foto –  possono fare la differenza.

Essere sempre rintracciati è un modo per essere maggiormente favoriti rispetto a chi poi resterà con un curriculum anonimo.

Esperienze professionali

Come prima cosa bisogna inserire le esperienze lavorative più importanti e che possano essere affini al ruolo e alla qualifica per cui ci si sta candidando.

Non bisogna però elencarle, ma è necessario dare sempre una piccola spiegazione su ciò che precedentemente vi caratterizzava in quella mansione.

Le date

Si sono importanti, sono uno dei primi requisiti che l’azienda nota. I numeri per molti sono alla base della scelta di un candidato.

Quindi inserire la data d’inizio dei propri studi e la conclusione è fondamentale. Le date vanno inserite anche per i percorsi formativi.

Disponibilità a trasferte

Se siete ricchi di spirito d’iniziativa, allora inserite anche la vostra predilezione per gli spostamenti. Nel settore turismo sono indispensabili per alcune mansioni.

È quasi impossibile lavorare sempre nello stesso luogo. Solo alcune mansioni per tutta la stagionalità non richiedono spostamenti. Per alcune aziende questo è anche motivo di crescita professionale.

Non solo, determina la possibilità di essere assunti, in quanto può capitare di utilizzare la vostra figura in sostituzione di un altro collaboratore fuori città, regione o nazione.

Conoscenza lingue straniere

Conoscere una o più lingue straniere è fondamentale. In particolar modo è un requisito richiesto per chi desidera lavorare nel mondo del turismo.

Per testare le capacità linguistiche a volte capita di essere sottoposti a dei colloqui in inglese. Questo può variare in base all’importanza che la lingua avrà sul posto di lavoro.

Hobby e interessi personali

Può sembrare una voce all’interno del curriculum buttata lì, invece ha un ruolo importante. Conoscere il futuro candidato, significa valutarlo anche in base alle proprie passioni.

Questo perché un domani sarà membro di un gruppo lavorativo già formato. È fondamentale conoscerlo bene in modo da non creare tensioni nel gruppo.
Inoltre, determina anche la costanza con cui si è riusciti negli anni a portare avanti un proprio interesse.

Lettera di presentazione

Dovrà essere molto personale, e diversa per ogni candidatura che si andrà a presentare. Non ha importanza la lunghezza, la cosa fondamentale è che sia motivata e determinata.

Questo darà modo al futuro datore di lavoro di comprendere ciò che realmente si è. Qui alcuni esempi di lettere di presentazione che accompagnano il curriculum.

Queste semplici regole sono valide sia per il settore turismo che per il settore viaggi.

Quali sono i requisiti richieste più spesso per le figure professionali nel turismo e nei viaggi?

I requisiti – a prescindere da quale sia l’azienda per cui si andrà a lavorare – sono quasi sempre identici.

Ad esempio: per un’assistente di volo è richiesta un’età che va dai diciannove ai trent’anni, statura minima di 1,65 cm  per le donne e di 1,79 per gli uomini. Bella presenza, diploma di scuola media superiore, conoscenza della lingua inglese. Fondamentale per questo tipo di mansione è una buona capacità natatoria e disponibilità a trasferimenti.

Per altre figure professionali come ad esempio operatori Booking, operatori help desk tecnico e operatori customer service, sono richiesti: il diploma o la laurea, esperienza pregressa in ambito turistico come in agenzie di viaggio, tour operator, contact center.

Fondamentali per la mansione che si andrà a svolgere: ottime doti comunicative e di vendita, orientamento al cliente, precisione, conoscenza e utilizzo del computer.

Invece per un ruolo di esperto/a di biglietteria è fondamentale conoscere la lingua inglese, o francese, o tedesco scritta e parlata; esperienza precedente in agenzie di viaggio, tour operator, compagnie aeree.

Per la posizione sono richieste anche ottime capacità analitiche; doti comunicative ed organizzative, capacità di problem solving, dimestichezza con i principali strumenti informatici in particolare pacchetto Office; ottima propensione ai rapporti interpersonali e predisposizione al lavoro in team.

Sono tutti requisiti che accomunano sia l’ambito turismo nel vasto senso del termine che nel settore viaggi.

Quest’ultimo comprende anche il settore on-line con figure professionali specifiche molto richieste dalle aziende.

Chi ricerca lavoro oggi come prima cosa digita sul web la mansione per cui desidera candidarsi.

Successivamente arriverà a dei siti in cui è richiesto l’invio della candidatura.

I tempi per sapere se la candidatura è andata a buon fine sono quasi immediati poichè la compilazione dei requisiti è già elemento di valutazione per l’addetto alla selezione del personale.

In questo post abbiamo visto quali sono i requisiti per candidarsi alle offerte di lavoro su turismo e viaggi e quali sono le figure professionali più richieste.

Se questo articolo ti è piaciuto puoi condividerlo all’interno della tua pagina social e continuare a seguire le news del blog.

Commenti dei lettori

Nessun commento su questo articolo

Lascia la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*