Strumenti e Utilità

Lavorare all’estero: Canada

Il mercato del lavoro in Canada è simile a quello di altri paesi sviluppati. La maggior parte della crescita economica è concentrata nelle quattro città più importanti: Toronto, Calgary, Vancouver e Montreal. La richiesta per quasi ogni posizione è quella di aver avuto qualche esperienza precedente, per molte posizioni di lavoro ben pagate viene richiesto una laurea e una buona capacità informatica e comunicativa.
E’ essenziale che abbiate un’elevata conoscenza della lingua inglese e francese. Il volontariato e la partecipazione a sports sono alcune delle caratteristiche favorevoli che i datori di lavoro cercano poiché la capacità di partecipazione di squadra è un fattore essenziale.

Le opportunità del part-time

Se state cercando un impiego part-time è generalmente facile trovare qualche lavoro occasionale. Le posizioni part-time, specialmente quelle al dettaglio o di catering generalmente non sono pagate molto.

In Canada il turismo rappresenta una consistente fonte di reddito. Le offerte di lavoro si trovano sui giornali on-line oppure collegandosi ai siti delle numerose strutture ricettive presenti nel Paese e proponendo la propria candidatura.

In genere le strutture cercano personale che ricopra le mansioni di cuoco e aiuto cuoco, cameriere o addetto alla reception. Nei settori dell’accoglienza, del turismo o nel settore della distribuzione è consigliabile focalizzarsi nel cercare un impiego qualunque invece di pretendere il lavoro ideale, cercare un lavoro nei periodi di alta stagione turistica, negli impianti sciistici durante i mesi invernali e nelle strutture annesse ai laghi nei mesi estivi.

L’importanza del curriculum

Per aumentare le possibilità di trovare un lavoro in Canada è bene preparare un curriculum vitae che riesca a riassumere la vostra esperienza e le qualifiche che possano essere rapidamente valutate da un possibile datore di lavoro. Oltre al curriculum vitae è consuetudine stilare una lettera con le proprie referenze, la covering letter. Questa lettera informa il potenziale datore di lavoro sulle ragioni per cui dovreste essere assunti e le azioni delle vostre relative capacità ed esperienze.

Una buona regola è recarsi di persona sul posto di lavoro che pensiamo ci possa interessare e parlare con il responsabile. Ci si può rivolgere anche ad agenzie di lavoro, employment agencies, per sopperire a vuoti nelle attività in cui lo staff di ruolo sia in malattia o in ferie. Le agenzie di reclutamento variano in Canada a seconda della loro locazione o della loro area di specializzazione, esse possono concentrarsi sulle esigenze delle differenti aziende e dei differenti individui. Molte agenzie si concentrano sui posti di lavoro a breve termine o su contratto. Le agenzie sono responsabili per tutti gli aspetti del tuo lavoro, inclusi i pagamenti e le appropriate deduzioni fiscali.

Anche parlare ed interagire con altre persone vi può aiutare a trovare un posto di lavoro. Di tanto in tanto vengono organizzate delle career fairs, che riuniscono un grande numero di impiegati e forniscono informazioni ai potenziali futuri impiegati. Questi sentieri di carriera possono aiutarvi a misurare il vostro interesse per un’azienda e aiutarvi a prendere una decisione sul come condurre la vostra ricerca.

Inoltre ci sono molti giornalini locali gratuiti che riguardano solo offerte e richieste di lavoro e possono rappresentare una buona fonte di informazioni per chi cerca lavoro. Questi giornalini sono distribuiti gratuitamente negli uffici del lavoro, stazioni della metropolitana e nelle sedi locali del HRSDC (Human Resources and Skills Development Canada).

Adempimenti burocratici

Per lavorare in Canada è assolutamente necessario ottenere un’autorizzazione di lavoro temporaneo da un ufficio immigrazione all’estero. La politica del Governo canadese consiste nel far sì che i cittadini canadesi e tutti coloro che siano stati legalmente ammessi in Canada per la residenza permanente, abbiano per primi la possibilità di occupare ogni eventuale posto di lavoro vacante prima di emettere un’autorizzazione di lavoro temporaneo ad un cittadino straniero.

Il datore di lavoro canadese deve contattare il locale “Centre de Resources humaines et Developpement social Canada (DRHC) – Human Resources and Social Development Centre Canada (HRDC) prima che si possa fare domanda d’autorizzazione al lavoro temporaneo. Per maggiori informazioni vogliate consultare il sito del Ministero della Cittadinanza e dell’Immigrazione. Se dovete lavorare nella provincia del Québec, il datore di lavoro deve prima contattare il Ministère de l’Immigration et des Communautés culturelles per ottenere un certificato d’accettazione del Québec (CAQ) prima che l’Ambasciata possa emettere l’autorizzazione al lavoro temporaneo.

Ci sono anche comunità di networking che hanno caratteristiche inerenti per trovare posti di lavoro, come bot.com, boardoftrade.com, rcyc.ca, workopolis.com, il sito HRSDC  e recrutour.com che contiene, in particolare, offerte di lavoro nel settore del turismo, hotel e ristoranti, sport e tempo libero.

Commenti dei lettori (1)

  • Rosangela Marini ha scritto:

    Vorrei lavorare come cameriera ai piani in hotel con Vito e alloggio. È possibile e cosa bisogna fare, mi va bene anche stagionalmente. Esempio stagione invernale o estiva. Grazie

Lascia la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*