Offerte Lavoro Turismo

Offerte di lavoro Club Med, fare carriera in cucina

chef di cucina

Tra le offerte di lavoro Club Med da sempre riscuotono particolare interesse tutte quelle figure professionali che compongono le brigate di cucina. Acquista Furosemide online

A maggior ragione perché questi mestieri permettono di sviluppare importanti carriere in seno alla grande famiglia di Club Med. Acquista Priligy online

Dalle cene ai buffet, dagli eventi alle festicciole: l’attenzione degli ospiti è sempre puntata su di loro.

E poi, le offerte di lavoro Club Med permettono di vivere esperienze uniche, in giro per il mondo. Tra l’altro con vitto e alloggi garantiti.

Si ha l’opportunità di confrontarsi in ambienti multiculturali. Si può perfezionare la conoscenza delle lingue straniere. E crescere dal punto di vista professionale.

Offerte di lavoro Club Med: i profili richiesti

Ma quali sono i profili più richiesti? Dal capo cuoco al pizzaiolo, c’è davvero di tutto.

In questo periodo le offerte di lavoro Club Med riguardano in particolare: Capo cucina, Capo Pasticcere, Cuoco Capo Partita, Demi Chef di Partita, Pizzaiolo, Sous chef di cucina.

Ma vediamo nel dettaglio le singole posizioni.

Il capo cucina

La figura del Capo Cucina è richiesta nei resort presenti in Europa.

I candidati devono essere in possesso di diploma alberghiero. E devono aver frequentato corsi di management e cucina.

Bisogna conoscere l’inglese. Mentre la conoscenza del francese o di altre lingue straniere è considerato titolo preferenziale.

Occorre inoltre aver maturato esperienze nella gestione delle brigate di cucina. Il capo cucina è infatti chiamato a gestire non meno di 15 persone, per una media di 3mila coperti al giorno.

La sua squadra deve essere in grado di preparare centinaia di ricette, con specialità locali e internazionali.

Per farlo bisogna essere fortemente motivati.

Il capo pasticciere

Altra interessante offerta di lavoro Club Med è quella riservata al Capo Pasticciere, da impiegare nei resort europei.

Anche a questo profilo professionale è richiesto il diploma alberghiero (più corsi di management, cucina e pasticceria).

E anche in questo caso la conoscenza della lingua inglese è fondamentale (la conoscenza del francese o di altre lingue rappresentano un plus).

È richiesta esperienza nella gestione di brigate di cucina, nella gestione di grandi volumi e di laboratori di pasticceria.

Il capo pasticciere è chiamato a gestire una brigata composta dai 2 ai 5 pasticcieri, per una media di 3mila coperti al giorno.

Al pari del capo cucina, il capo pasticciere deve essere in grado di offrire servizi diversificati: buffet, menù à la carte, snack gourmet, altri eventi culinari.

Il cuoco capo partita

Anche il Cuoco Capo Partita è destinato ai resort presenti in Europa.

Oltre al diploma alberghiero (e corsi di cucina e HACCP) deve conoscere l’inglese (gradita anche la conoscenza di altre lingue, in primis il francese).

Al cuoco capo partita è richiesta esperienza nei ristoranti e negli hotel, oltre che nella gestione di brigate di cucina.

I compiti coincidono sostanzialmente con quelli del capo cucina.

Del resto il volume di lavoro è il medesimo, così come l‘obiettivo finale. E cioè: offrire ai clienti ricette diversificate.

Bisogna inoltre gestire in scioltezza buffet, servizi al piatto, snacking dolce e salato ed eventi d vario genere.

Demi chef capo partita

E sono per certi versi simili anche i compiti affidati al Demi Chef Capo Partita, anche in questo caso destinato ai resort presenti in Europa.

Ai candidati è richiesto il diploma alberghiero (più corsi cucina e HACCP).

Bisogna conoscere l’inglese; meglio ancora se si conoscono anche il francese o altre lingue.

Il Demi Chef Capo Partita ideale per Club Med è quello che ha già maturato esperienze nelle cucine di ristoranti e hotel.

Ma al tempo stesso dovrà avere la consapevolezza che bisognerà gestire migliaia di coperti al giorno, con ricette di vario genere e sempre diverse.

Deve essere un appassionato del proprio lavoro, i grado di realizzare piatti semplici e gustosi.

Per svolgere queste mansioni bisogna essere veri manager, capaci di gestire al meglio le risorse, di motivare al meglio la propria squadra.

Offerte di lavoro Club Med anche per i pizzaioli

Tra le offerte di lavoro Club Med ce n’è anche una destinata ai Pizzaioli, da impiegare nei resort europei. A loro è richiesto il diploma alberghiero (oltre alla frequenza di corsi di cucina e HACCP).

Bisogna inoltre aver maturato esperienze nei ristoranti, negli hotel e naturalmente nelle pizzerie.

Il pizzaiolo deve conoscere l’inglese (e preferibilmente altre lingue. Deve saper gestire – al pari delle altre figure professionali analizzate finora – i flussi di merce e gli ordini in arrivo.

Deve essere attento alle materie prime utilizzate, rispettando norme d’igiene e sicurezza.

Il pizzaiolo può inoltre crescere professionalmente, diventando sous chef di cucina.

Il sous chef di cucina

E proprio quella del Sous Chef di Cucina è un’altra delle figure richieste nei resort in Europa. Anche in questo caso è richiesto il diploma alberghiero, affiancato da corsi di management e di cucina.

Oltre alla conoscenza dell’inglese, deve aver già maturato esperienze nella gestione di brigate di cucina.

Bisogna essere motivati e in grado di gestire brigate composte da almeno 15 persone.

Occorre essere veri manager, capaci non solo di motivare lo staff, ma anche di controllare gli ordini e lo stock con la massima precisione.

Bisogna saper interagire con lo chef e saper prendere il suo posto, assicurandosi sempre che tutto sia svolto alla perfezione.

Il passo successivo nella carriera professionale è quello dello Chef de cuisine.

In effetti in tanti hanno fatto carriera in Club Med. Partendo proprio dalla cucina.

Le carriere di successo degli chef Club Med: Cristiano Perego e Angelo Nosdeo

offerte di lavoro Club Med

Cristiano Perego

offerte di lavoro Club Med

Angelo Nosdeo

È il caso di Cristiano Perego:attualmente ricopre l’incarico di Southern Europe F&B Manager & Expert.

Entrato nel 1998 in Club Med come Chef de Partie, ha scalato tutte le posizioni di brigata. Diventando, nel giro di 4 anni, Chef de Cuisine.

Dopo aver girato il mondo, è tornato in Italia. Nel 2005 è diventato Executive Chef, mentre dal 2008 Southern Europe F&B Manager & Expert.

Dal 2015 é diventato responsabile di tutto il comparto F&B del cluster che comprende diversi Paesi, definendo tutte le strategie e linee guida relative.

Angelo Nosdeo oggi è Chef de Cuisine. È entrato nel 2002 in Club Med come Demi Chef pasta.

Dopo qualche stagione è diventato Chef de partie (grazie anche alla formazione interna), per poi ricoprire il ruolo di Sous Chef de cuisine.

Nel 2012 ha preso le redini di una brigata di cucina in qualità di Chef de Cuisine. Oggi gestisce circa 60 persone.

Daniel Madonia e Jacopo Salvagno

offerte di lavoro Club Med

Daniel Madonia

offerte di lavoro Club Med

Jacopo Salvagno

Daniel Madonia, Chef de Cuisine, ha iniziato a lavorare nel 2011 come Chef de Partie.

Nel 2015 è diventato Sous Chef, mentre nel 2017 Chef de Cuisine. Il suo segreto? Passione ed esperienza sul campo.

Anche Jacopo Salvagno è Chef de Cuisine. Ed è vincitore dell’edizione 2019 del Food Talent Show Club Med.

Ha cominciato a lavorare con Club Med nel 2012 come commis de cuisine. Dopo un’esperienza internazionale è diventato formatore interno, grazie anche alla sua grande preparazione tecnica.

Giovanni Motolo e Roberto Piccininni

offerte di lavoro Club Med

Giovanni Motolo

Roberto Piccininni

Roberto Piccininni

Giovanni Motolo ha iniziato la sua carriera nel 2012 come demi chef. L’anno successivo è diventato diventa Chef de Partie, mentre nel 2016 Sous Chef.

L’anno successivo ha cominciato a occuparsi della formazione delle nuove leve. Nel 2018 è diventa Chef de Cuisine. Oggi gestisce una brigata composta da circa 40 elementi.

Roberto Piccininni è entrato nell’orbita Club Med nel 2002 come commis de cuisine. Nel giro di 12 anni è diventato Chef de Cuisine, acquisendo una grande esperienza internazionale.

Il segreto del suo successo? Mettersi sempre in gioco, essere aperti alle nuove esperienze.

Le sue peculiarità? Grande senso dell’ospitalità e del dettaglio, uniti a un eccellente preparazione tecnica.

Le altre offerte di lavoro Club Med: il responsabile SPA

Cucina a parte, tra le offerte di lavoro Club Med da prendere in considerazione, ce n’è un’altra davvero interessante.

È infatti richiesta la figura professionale del Responsabile SPA.

Tra i requisiti richiesti il diploma conseguito in una scuola estetica, oltre alla conoscenza della lingua inglese (e preferibilmente anche altre lingue).

Al tempo stesso sona valutate le esperienze pregresse maturate nelle SPA, nei centri benessere o nei centri estetici, con funzioni di management.

Insomma: le occasioni per vivere esperienze di lavoro davvero uniche non mancano.

Le offerte di lavoro Club Med aprono un mondo di opportunità alle persone dinamiche e desiderose di crescere.

Si può fare carriera, come testimoniano i percorsi professionali di successo degli chef Club Med. Ma anche negli altri settori ci sono tante proposte da prendere in considerazione.

Dipende solo dalla propria motivazione. Al resto ci pensa Club Med Jobs, con le sue numerose proposte di lavoro.

Commenti dei lettori

Nessun commento su questo articolo

Lascia la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*