Tirocinio Formativo e di Orientamento

Opportunità di tirocinio nel turismo per giovani disoccupati ad Enna

Nell’ambito del Progetto Lavoro e Sviluppo 4, si realizzano tirocini in loco presso aziende del settore turistico operanti nella Provincia di Enna, beneficiarie di aiuti previsti dal PON, e tirocini in mobilità geografica presso aziende di eccellenza localizzate in altre Regioni. A tale scopo, Promuovi Italia con la collaborazione dell’Assessorato al Turismo della Provincia di Enna, ricerca soggetti disoccupati e/o svantaggiati intenzionati a partecipare a tirocini di orientamento e formazione.

Requisiti per partecipare

1. residenza nella Provincia di Enna
2. condizione di disoccupazione (documentata dai Centri per l’Impiego o mediante autocertificazione) oppure condizione di svantaggio.


Agevolazioni

> coperture assicurative Inail e RCT;
> borsa lavoro mensile di 500 euro; per i partecipanti ai percorsi in condizione di mobilità sarà riconosciuta un sussidio occasionale di euro 250 (una tantum) per esigenze personali (indennità di prima sistemazione);
> indennità sostitutiva di mensa di 5,29 euro al giorno per i partecipanti ai percorsi in loco; di 10,00 euro al giorno per i partecipanti a percorsi in mobilità;
> orientamento, supporto motivazionale e controllo amministrativo sull’intero percorso da parte di personale dedicato (facilitatori);
> tutoraggio sul luogo di lavoro attraverso il tutor aziendale;
> rimborso spese di viaggio per trasporti locali;
– rimborso spese di viaggio a lungo raggio e fornitura di alloggio per i partecipanti a percorsi in mobilità.

Promuovi Italia valuterà il possesso dei requisiti dei partecipanti.

Per inviare il Cv: cv@promuovitalia.it specificando nell’oggetto “candidatura Provincia Enna” e indicando il proprio interesse per un tirocinio in loco o in mobilità (Il mancato riferimento nell’oggetto non garantisce la presa visione del curriculum).

Per informazioni: numero verde 800 990064, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 19.00.

Commenti dei lettori

Nessun commento su questo articolo

Lascia la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*