Tirocinio Formativo e di Orientamento

Tirocini gratuiti all’estero per formare giovani esperti della ristorazione

È fissato al 20 gennaio 2012 alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle domande di partecipazione al bando “Restinnova – Conoscenze e competenze per la crescita professionale nella ristorazione”.

Il Progetto Restinnova, curato da Confindustria Grosseto, in collaborazione con IPF International, Iniziativas de Proyectos de Formacion, con C.I.P.A.T., Consorzio Istituti Professionali Associati Toscani, con l’Università degli Studi di Siena e con Assoservizi Toscana Sud Rete, ha infatti da poco bandito un avviso pubblico per l’assegnazione di 80 tirocini formativi all’estero.

Un’opportunità per i giovani

Si tratta di una straordinaria occasione per i giovani candidati, i quali avranno la possibilità di effettuare tirocini formativi all’estero altamente professionalizzanti nei settori della ristorazione. Il progetto investe nella conoscenza: i candidati selezionati avranno infatti la possibilità di confrontarsi con realtà d’eccellenza e di crescere sia professionalmente che personalmente, facendo esperienza diretta sul campo.

Quello della ristorazione è un settore che in Toscana rappresenta un’importante fetta dell’economia legata al turismo, che spazia dal management all’accoglienza. L’acquisizione di competenze di alto livello diventa quindi fondamentale per quei giovani che sono alla ricerca di una prospettiva ampia e diversificata per progettare il proprio futuro.

Ed è proprio l’alto livello conoscitivo che il Progetto “Restinnova” intende fornire ai propri candidati: il progetto ha infatti l’obiettivo di sviluppare uno scambio di conoscenze e competenze nel settore della ristorazione, attraverso tirocini formativi all’estero, grazie ad esperienze di lavoro e reti transnazionali tra le imprese del territorio e i partecipanti al progetto.

I tirocini in Spagna

I tirocini si svolgeranno nel Paese “fratello” d’Italia per eccellenza, Patria dell’immortale Don Chisciotte della Mancia: in Spagna, naturalmente.

Nello specifico, gli stage si svolgeranno in strutture estere di eccellenza turistico-alberghiera del territorio circostante Malaga e la Regione dell’Andalusia, la zona costiera con un forte flusso turistico soprattutto estivo, con caratteristiche climatiche e terziarie simili a quelle che contraddistinguono la costa della regione Toscana.

I tirocini si svolgeranno durante tutto l’arco del 2012, con partenze a più riprese a partire da febbraio 2012.

Il bando prevede la realizzazione di 3 mesi di tirocinio per i 10 laureati selezionati ed 1 mese di tirocinio per i 70 diplomati selezionati, al termine dei quali ai partecipanti sarà consegnato il documento di attestazione dell’esperienza formativa intrapresa.

Requisiti

Per concorrere all’assegnazione dei tirocini formativi all’estero i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti: avere un’età superiore ai 16 anni; essere residenti in Toscana (e/o domiciliati o che lavorano in Toscana); diplomati e/o diplomandi degli Istituti Professionali regionali specializzati nel settore alberghiero e della ristorazione oppure laureati e/o studenti universitari degli atenei toscani (Siena, Firenze, Pisa) nelle Facoltà di Economia.

I candidati dovranno inoltre non essere (nello stesso anno di finanziamento) assegnatari di borse Socrates/Erasmus e/o di altri contributi alla mobilità su fondi comunitari e dovranno tenere presente che sarà valutata positivamente la conoscenza della lingua spagnola.

Gli interessati dovranno presentare la propria candidatura tramite raccomandata o consegna a mano presso: Ufficio Formazione, Associazione Industriali Grosseto, Viale Monterosa n.196, 58100, Grosseto, avendo cura di allegare tutta la documentazione disponibile sul sito dell’Associazione Industriali Grosseto al seguente link www.confindustriagrosseto.it/restinnova.html

Le candidature presentate saranno valutate da un’apposita Commissione che procederà alla valutazione del curriculum vitae e della documentazione a supporto ed effettuerà un colloquio motivazionale ed attitudinale, valutando le competenze linguistiche dei candidati.

L’aggiudicazione del tirocinio formativo all’estero verrà effettuata secondo una graduatoria di merito redatta sulla base dei punteggi attribuiti a ciascun candidato e verrà pubblicata sul sito dell’Associazione Industriali Grosseto. Il tirocinio formativo coprirà solo ed esclusivamente le spese di viaggio a/r, la copertura assicurativa, il vitto e l’alloggio.

Per maggiori informazioni o chiarimenti è possibile contattare dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 12, la dott.ssa Nadia Iacopini, tel. 0564.468811 e-mail n.iacopini@confindustriagrosseto.it

Commenti dei lettori

Nessun commento su questo articolo

Lascia la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*